La filosofia del volto di Giovanni Foresta e Arianna Fermani

10,00

La filosofia del volto di Giovanni Foresta e Arianna Fermani – Chiaredizioni

In questo volume sul volto si incontrano due voci, due sguardi, due percorsi esistenziali e, più in generale, due modi di “stare al mondo” contemporaneamente molto diversi e molto simili, quali quelle di Giovanni Foresta ed Arianna Fermani. D’altronde è forse proprio l’incontro il fil rouge di questo scritto, che parte e torna al volto, a quel volto che già lo stesso filosofo Lévinas definì, non a caso, “il luogo dell’incontro”. Incontro tra due anime, quello custodito nelle pagine di un volume volutamente fuori dalle “rotte dell’ordinario” (sia nella forma sia nei contenuti), ma ancora prima, in senso più radicale e più profondo, incontro multidimensionale e policentrico tra esterno e interno, tra realtà e apparenza, tra corpo e anima, tra maschile e femminile, tra senso/i e ragione. Un incontro e, anzi, di più, un abbraccio, tra poesia e filosofia, tra “ragioni del cuore” e “ragioni della ragione” che trova nel volto il suo anello di congiunzione e il suo fondamento, anche etimologico (visto che volto deriverebbe sia dalla stessa radice del termine desiderio, voluptas, sia dalla radice del verbo “splendere”), offrendosi con ciò, come luogo di incontro, come luogo del desiderio e come condizione irrinunciabile di “illuminare” il mondo e di rendere “splendida” la nostra esistenza.

Categoria:

Autori

Giovanni Foresta
Giovanni Foresta nasce a Ginosa Marina (Ta) e, nel settembre del 1995, giunge nelle Marche dove a tutt’oggi vive con la sua famiglia nel comune di Cerreto d’Esi (An). In una crescita in salita, animata da precisi valori ricevuti da un padre ed una madre esemplari, decide che i suoi scritti occasionali possono diventare un bene condivisibile e, nel dicembre del 2013, pubblica la sua prima silloge di poesie “Eco di un percorso” – Edizioni ADEF– dedicata a suo figlio Riccardo di soli due anni. Nel dicembre del 2015, pubblica la sua seconda silloge, una sorta di romanzo poetico, “Il cielo sulle spalle” – Edizioni IlViandante, giunto già alla quarta edizione.

Arianna Fermani
Arianna Fermani è nata a Recanati (MC) nel 1972 e insegna in Storia della Filosofia Antica all’Università di Macerata. Tra le sue pubblicazioni: Vita felice umana: in dialogo con Platone e Aristotele (2006); L’etica di Aristotele, il mondo della vita umana (2012); By the Sophists to Aristotle through Plato. The necessity and utility of a Multifocal Approach (2016). Ha tradotto, per Bompiani: Aristotele, Le tre Etiche (2008), Topici e Confutazioni Sofistiche (in Aristotele, Organon, 2016).

Maggiori informazioni

Pagine: 86
Codice ISBN: 978-88-85561-04-5