Marino Valentini

Marino Valentini è nato nel 1961 ad Agnone da famiglia frainese e si è trasferito subito dopo a Chieti, dove tuttora risiede. È Sposato ed ha due figli. Ha frequentato l’I.T.C. F. Galiani di Chieti e successivamente la facoltà teramana di Giurisprudenza dell’Università G. D’Annunzio di Chieti. Per circa venticinque anni ha lavorato presso una locale banca ove ha rivestito il ruolo di Direttore di Filiale. Attualmente è libero professionista quale analista finanziario e consulente in materia bancaria. È Presidente di un’associazione culturale teatina che si occupa di promozione, in vari ambiti sociali ed economici, del territorio di Chieti e della sua Provincia. Fervente sostenitore delle teorie d’ispirazione giuridica in campo monetario del prof. Giacinto Auriti, È l’ideatore del Marrucinum, il progetto di moneta complementare nella città di Chieti. Ha scritto gli inediti Onirica e Accordo suicida ed i saggi La congiunzione perfetta e Il Naufragio dell’Utopia; con quest’ultimo nel 2015 ha vinto il premio La valigia di cartone, riservato a scrittori e studiosi che si sono particolarmente distinti nella trattazione del fenomeno dell’emigrazione italiana, mentre è in procinto di ultimare la dissacrante Storia semiseria della città di Chieti.

Libri pubblicati:

News su Marino Valentini

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Load more